Life Coach Angelic

Blog

CHI HA CREATO DIO

dio inventò l'umano e l'umano inventò dio

Chi ha creato Dio ? Una impresa divina, cercare di de-finire l'infinito, è praticamente inimmaginabile. Un qualcosa di Infinito non può essere de-Finito, Di fatto, non può avere fine. Tuttavia ci voglio provare, in fondo siamo Divini quanto lui.

CHI HA CREATO DIO, INIZIA DA QUI..

  • Come è fatto Dio? Dio è fatto a nostra immagine e somiglianza! --> forse è umano?
  • Chi ha creato Dio? Dio lo ha creato l’Uomo, altri dicono che è sempre esistito; ma chi può testimoniarlo? --> ancora una volta abbiamo l'uomo.
  • Chi ha creato l’Uomo? Lo ha creato Dio. ---> Bhe qui la faccenda si complica!

Ho trovato interessante la spiegazione che ha dato Vadim Zaland, immaginando un dialogo tra Dio e L’Universo, il quale mette in evidenza un concetto molto importante: “L’Uno esiste grazie a Dio e viceversa”.

Di seguito il dialogo su chi ha creato Dio:

“Un tempo, in un lontano passato o forse in un lontano futuro… difficile dirlo con sicurezza, l’Universo si dimentica di sè. Nessuno sa come ciò possa essere accaduto. Si tratta semplicemente di una caratteristica degli universi: a volte si dimenticano di sè. È probabile che esso si sia addormentato e, risvegliandosi, si sia dimenticato del suo sogno.

Ma cosa c’era prima di questo sogno, qual’era il suo sogno precedente? O forse l’Universo stesso era il sogno?

Comunque sia andata, il sogno, non ricordandosi di se stesso, si trasformò in un nulla. Poteva forse essere diversamente?

CHI HA CREATO DIO

– Chi sono io? – chiese il nulla a se stesso.
– Sei uno Specchio… Specchio… Specchio…  – Riecheggiano le miriadi di sfavilli di luce del riflesso.
– E tu chi sei? – chiesa lo Specchio.
– Io sono il riflesso in te.
– E da dove sei venuto fuori?
– Mi ha generato la tua domanda.
– Ma io non vedo niente tutto intorno. E non vedo nemmeno me stesso. Come posso essere uno specchio… se sono il nulla?!
– Giusto – rispose il riflesso – il vuoto, in sostanza, e il primissimo specchio, dalle infinite dimensioni, giacchè nel vuoto il nulla è il riflesso del nulla.

– E come sono?
– Come niente. Non hai nessun aspetto.
– Sono grande o piccolo?
– Sì.
– Sì, cosa?
– E questo e quello. Sei quello che ti immagini di essere. Al contempo infinitamente grande e infinitamente piccolo, poiché l’infinità e il punto, sono la stessa cosa.
– Che strano… E dove mi trovo?
– Adesso sei nello spazio delle varianti, – rispose il riflesso.
Delle varianti di cosa?
– Di qualsiasi cosa. Anche lo spazio è stato generato in seguito alla tua domanda. E in generale qualsiasi cosa tu abbia in mente, comparirà. Tu infatti sei uno specchio dalle dimensioni infinite e per ogni tua domanda si troverà un insieme infinito di risposte.
– Ma… e perché esisto?
– Per essere.
– E che cosa posso fare?
– Tutto.
Così, nel dialogo dello specchio che noi chiamiamo Dio, e del Riflesso, ha preso forma il nostro mondo”.

Vadim Zeland.

Come abbiamo potuto comprendere, grazie alla semplice spiegazione sopra citata, chi ha creato Dio è stata la domanda, quindi Dio e l'Uomo sono la stessa cosa! L’Uno ha generato l’altro e viceversa.

Buona Vita.

Lascia un commento

Verify Code
Contattaci

Facebook

Instagram

Consulenza Angelica

A volte la vita sembra complicata, l'Amore non nasce, le finanze non vanno come dovrebbero, e il lavoro sembra essere un miraggio. Immagino quanto possa essere complesso andare avanti, ed è per questo che abbiamo creato gli "Strumenti Angelici".

Prenota ora la tua fantastica Avventura nel Magico Mondo Angelico, prenota ora la tua Lettura Angelica.

Newsletter

Newsletter

Indirizzo e-mail: